Associazione INSIEME

Benessere – Gravidanza – Crescere

tratto da www.promiseland.it

Pesa 3,800 Kg alla nascita. Dorme tranquillo svegliandosi solo 6 volte al giorno, per poppare. Si attacca 5 minuti da un lato e 5 dall’altro, prendendo esattamente 10 grammi il primo giorno, 20 il secondo giorno e così via, fino ad arrivare a 180 grammi esatti di latte materno ad ogni poppata.
Succhia voracemente e senza interruzioni e poi fa subito un ruttino e si riaddormenta beato. Non è mai malato, moccioso, nervoso, non ha mai una bollicina. Cresce esattamente 200 grammi a settimana, tutte le settimane, per tutto il primo anno di vita. Passa disinvoltamente avanti e indietro dal seno al ciuccio al biberon di camomilla, a volontà dei genitori e del pediatra.
Fa regolarmente (ma non troppa) cacca e pipì nel pannolino; ma mai di notte. prosegui la lettura…

i nostri figli….

L’adulto passa accanto a questo mistico amore senza riconoscerlo: ma badate, quel piccino che vi ama crescerà e scomparirà. Chi vi amerà come lui? Chi vi chiamerà andando a letto, dicendo affettuosamente ‘Stai qui con me’, anziché dire con indifferenza ‘Buonanotte’? Chi desidererà altrettanto ardentemente starci vicino mentre mangiamo, soltanto per guardarci?

Maria Montessori

Al numero

800883300

risponde 24 ore su 24 Tossicologia Bergamo per uso e compatibilità dei farmaci in gravidanza e allattamento

Viene richiedonsto il nome del principio attivo del farmaco, (non quello commerciale)

Non rispondono a problemi di allattamento.

www.podresca.it

Segreteria Centro Studi Podresca: da lunedì a venerdì, ore 9.00 – 17.00 tel. 0432.713319

con D.ssa Silvana Tiani Brunelli, ricercatrice, psicologa, scrittrice.

Riuscire a farsi ascoltare, senza costringere, trasformare i conflitti in collaborazione, aiutare il bambino/ragazzo ad imparare, mantenendo il rispetto reciproco.
La finalità del progetto è potenziare le abilità degli educatori e fornire così un contributo per migliorare la qualità della vita.
Alcuni argomenti: Il sì e il no: permettere e proibire, io insegno – tu impari, vivere correttamente: le abitudini di vita , la nascita e la formazione della personalità.

prosegui la lettura…

Quando si parla di concepimento, gravidanza, parto e allattamento risultano essere come di dovere in primo piano la mamma ed il suo bambino: sono due entità distinte ma che si mescolano e si confondano continuamente almeno per i primi anni di vita del piccino. Poco si parla della figura fondamentale del padre in questi iniziali basilari momenti di vita. Il padre non può essere riconducibile solo all’autorità, al lavoro, alla virilità: egli ha un ruolo ben più profondo e principale. La figura paterna dev’essere il custode prediletto della maternità.

prosegui la lettura…

incontro per le coppie “in attesa” o solo mamme o solo papà

Diventare genitori

Cosa cambia e come si cambia con l’arrivo di un figlio. Nuovi equilibri nelle relazioni di coppia e la costruzione dei legami familiari. Affrontare e risolvere le richieste di accudimento del neonato per impostare un felice dialogo educativo.

Contenuti: elementi emotivi di cambiamento e di crescita (diventare padre e madre), rimanere coppia, in ascolto del piccolo, la dimensione dell’ascolto, i nodi educativi di oggi per stare bene domani: allattamento, sonno, coccole, vizi, nido, gioco.

La scuola delle Abilità

calendario incontri Crocetta sul Montello (Treviso)

Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions © 2017 Associazione INSIEME Design by SRS Solutions