Associazione INSIEME

Benessere – Gravidanza – Crescere

Visualizza gli articoli in Allattamento

cliccando qui, trovate la pagina Facebook di tutti gli incontri in Italia de La Leche League Italia, Lega per l’Allattametno Materno

….SARMEOLA DI RUBANO


….MONTEGROTTO


MASERA’

CAMPAGNOLA DI BRUGINE


….PIOVE DI SACCO

…..

PADOVA Q.RE SACRO FAMIGLIA

…..

VIGODAZERE

Finalmente operativo il decreto sanzionatorio 8411

Il decreto che disciplina la composizione, la commercializzazione, l’etichettatura degli alimenti per lattanti, e che comprendere una serie di norme a tutela dell’allattamento al seno, è stato emanato!

Il decreto legislativo 19 Maggio 2011, n.84 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 14 giugno c.a. stabilisce sanzioni amministrative fino a 150mila euro per chi viola il Decreto 82/09, mettendo a rischio la salute dei bambini.

Le sanzioni saranno incassate dalle ASL e serviranno a costituire il Fondo per la ricerca e l’informazione per la promozione dell’allattamento al seno, istituito nel bilancio del Ministero della Salute.

Per consultare il decreto clicca qui

MODELLO DI LETTERA PER SEGNALARE LE VIOLAZIONI

IBFAN Italia e BabyConsumers hanno predisposto un modello di lettera da inviare alla propria ASL per segnalare le violazioni al Decreto 82/09

  • Quando hai partorito, alle dimissioni dall’ospedale ti hanno consegnato omaggi o campioni di prodotti per l’alimentazione infantile, oppure ciucci o biberon?
  • Sulla lettera di dimissioni del tuo bambino/a era indicata la marca di latte artificiale da acquistare, in caso di bisogno, nonostante tu stessi allattando esclusivamente al seno?
  • Quando il tuo bambino è stato dimesso prendeva latte artificiale e non ti è stato spiegato chiaramente come preparalo e conservarlo?
  • In ospedale o dal tuo pediatra hai ricevuto indicazioni sull’allattamento che invece che favorirlo, lo ostacolano?

La legge italiana vieta queste pratiche!

Per sapere cosa puoi fare, leggi il comunicato di IBFAN Italia e di BabyConsumers

per scaricare la lettera clicca qui

Al numero

800883300

risponde 24 ore su 24 Tossicologia Bergamo per uso e compatibilità dei farmaci in gravidanza e allattamento

Viene richiedonsto il nome del principio attivo del farmaco, (non quello commerciale)

Non rispondono a problemi di allattamento.

da leggere:

Organizzazione Mondiale della Sanità 1981

per scricare clicca qui

La Dichiarazione degli Innocenti è stata stesa e adottata dai partecipanti all’incontro OMS/UNICEF: “L’allattamento al seno negli anni ’90: un’iniziativa globale”, con il patrocinio dell’Agenzia Statunitense per lo Sviluppo Internazionale (A.I.D.) e dell’Autorità Svedese per lo Sviluppo Internazionale (S.I.D.A.), tenutosi presso lo Spedale degli Innocenti, Firenze, Italia, dal 30 Luglio al 1 Agosto 1990. La Dichiarazione riflette il contenuto del documento originale di base dell’incontro e le opinioni espresse in sessioni plenarie. Essa è rappresentativa del consenso generale emerso dall’incontro, ma non necessariamente delle opinioni individuali di ogni singolo partecipante.

Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions © 2017 Associazione INSIEME Design by SRS Solutions